Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-04-2004

Mia moglie anni 35 e' morta improvvisamente

MIA MOGLIE ANNI 35 E' MORTA IMPROVVISAMENTE DALL'ESAME AUTOPTICO E' RISULTATO UNO SCOMPENSO CARDIACO DEL Ventricolo SINISTRO ACUTO MA E' POSSIBILE CHE NON ABBIA AVUTO MAI UN SINTOMO? PRESSIONE ARTERIOSA 70/100, ESAMI DEL Sangue TUTTI PERFETTI, PULSAZIONI 55/65 E HANNO RISCONTRATO UN INGROSSAMENTO DEL Cuore COME UNA PERSONA DEL DOPPIO DEI SUOI ANNI. COSA AVREBBE DOVUTO FARE PER ACCORGERSI? DISTINTI SALUTI, PIETRO.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Spesso la cardiomiopatia dilatativa, che provoca una grave dilatazione del cuore, può manifestarsi come primo sintomo con la morte improvvisa. Se il paziente non avverte alcun disturbo è improbabile ipotizzare che abbia qualche malattia e sottoporlo a eventuali accertamenti. Se lei avesse dei figli, sarebbe opportuno sottoporli periodicamente a controlli cardiologici, dal momento che talvolta la cardiomiopatia dilatativa si manifesta anche nei figli che potrebbero avere una predisposizione ad andare incontro alla stessa malattia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!