mia nipote nata 30/03/2000 a termine è stata sottoposta alla nascita a valvuloplastica polmonare.Sottoposta a controlli periodici questi si erano diradati fino a 4 anni, nell'ultimo eco color-doppler però è stato consigliato un controllo dopo un anno previo test da sforzo con questo referto: Asintomatica per l'apparato cardio vascolare. E.O. :... Leggi di più buone condizioni generali e di compenso cardiocircolatorio: buona ematosi,eupnea,non epatomegalia;polsi normosfigmici;ventila bilateralmente. SSD 2-3/6 polmonare. ECG nei limiti della norma Buona funzione ventricolare.Normali diametri intercavitari sinistri.Normali spessori parietali.Valvole atrioventricolari ed aortica normali,normali flussiometrie.Insufficienza polmonare residua moderata, non stenosi.VD dilatato (Td 31 mm).Arteria polmonare, tronco e rami,normali,lievemente dilatati.Pressioni destre stimate nella norma.Aorta ascendente,arco aortico,istmo e tronchi sopraaortici normali.Buon risultato a distanza.Non provvedimenti cardiologici. Inutile dire che mia sorella prima, ed io poi siamo andate nel panico, vorrei sapere per cortesia quanto ci dobbiamo preoccupare di una simile diagnosi, è normale forse per l'età che si verifichi una dilatazione?, è normale nell'intervento che ha avuto? tornare ad un controllo annuale è un passo indietro?Quali provvedimenti possiamo o dobbiamo prendere? Vi ringrazio infinitamente per la risposta che vorrete darmi. Distinti saluti. Silvana