mio padre è affetto da cirrosi epatica, diagniosticata circa dieci anni fa, con epatocarcinoma gia' alcolizzato tre volte, ma mai necrotizzato. il medico e' incerto se sia il caso di sottoporlo a chemioembolizzazione considerando la sua situazione epatica, le varici esofagee e la facilità di emorragie in un soggetto come mio padre. Dalle ultime... Leggi di più analisi l'alfaproteina risulta quasi il doppio rispetto alle precedenti (da 5000 a quasi 10000). Pensa che sia il caso di sottoporlo a questo intervento? anche se tale aumento non dovesse essere legato all'aumento della massa tumorale, indica comunque un aggravarsi delle condizioni del fegato di mio padre?