Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-01-2006

Mio padre il 15 dicembre a seguito di coliche

Mio padre il 15 dicembre a seguito di coliche causate da calcoli nel coledoco è stato ricoverato è trattato mediante Ercp successivamente il 3 gennaio operato per l'asportazione della coleciste in Laparotomia, decisione presa, per il pregresso intervento cardiaco di giugno 2004, premesso che è affetto dalla Sindrome di Gilbert, con valori di Bilirubina indiretta di 5 mg/dl, i suoi valori di bilirubina totale si assestano ancora su 10-12 mg/dl scendendo in modo molto lento. Questa lentezza nel ristabilire la situazione normale può essere influenzata dalla sindrome di Gilbert? Avete dei consigli? Distinti Saluti Andrea.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ verosimile che nella lentezza della discesa dei valori di bilirubinemia possa essere preso in considerazione anche la coesistenza della sindrome di Gilbert. Non esistono terapie valide per accelerare la normalizzazione della bilirubinemia in questo contesto.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!