14-03-2006

Molto spesso quasi sempre alla stessa ora e cioè

Molto spesso quasi sempre alla stessa ora e cioè alle 4.00 di mattina mi sveglio sudatissima specialmente al torace e al viso con episodi di tachicardia che raggiungono i 130 battiti al minuto con Pressione arteriosa 140-90 senso di spossatezza, pallore, freddo alla schiena. ho proprio l'impressione di un attacco cardiaco. fortunatamente il tutto si risolve nel giro di pochi minuti e a volte dopo avere evacuato. ho fatto tante serie di esami. vorrei tanto sapere se c'è qualche bravo dottore che mi riesce a spiegare quello che mi succede visto che quelli che conosco io non sanno spiegarmelo e risolvono tutto dicendo che si tratta molto spesso di problemi legati all'ansia. ma se cosi fosse come mai succede sempre quando sono a letto? grazie di Cuore, angela.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Purtroppo nel complesso sono segni molto aspecifici, che sempre si risolvono spontaneamente senza alcun reliquato che veramente fanno pensare a qualcosa di legato a fatti ansiosi, magari legati a sogni. Potrebbe essere utile verificare gli episodi con una registrazione continua per 24 dell’ECG secondo Holter (per verificare che non si associno ad eventuali sue anomalie), ma è difficile poi registrare l’evento poiché non è quotidiano. Esistono per altro dei registratori che funzionano per più di 24 ore, ma non tutti li hanno.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare