18-06-2018

Nausea, stordimento e problemi di concentrazione

Buongiorno sono un ragazzo di 29 anni, pratico ciclismo amatoriale, seguo un alimentazione giusta ( seguito da un nutrizionista) e cerco di vivere senza eccessi. Vi spiego il mio problema: Circa 45gg fa durante un gf ciclistica ho cominciato a far fatica ad assumere barrette energetiche andando proprio in affanno, finisco la gara è tutto a posto. Il giorno seguente cominciano dei crampi allo stomaco, il giorno seguente sempre con i crampi sono andato dalla guardia medica e mi ha fatto un iniezione nel muscolo dicendomi che era un virus intestinale.

E fino a qui tutto ok, dopo qualche giorno che tutto è passato ho cominciato a non sentirmi più lucido 24h su 24 , proprio mi sento strano , poca memoria, come ad appena svegli, dopo qualche giorno sono andato dal dott e mi ha detto di non prendere più integratori che magari sono quelli! Niente , torno e mi fa fare le analisi del sangue e urine , tutto ok... Poi da qualche giorno oltre a non sentirmi lucido ho cominciato ad avere un po’.

Di stornita, e avere un po’ di nausea continua e dei ruti continui,. Ho provato a prendere una settimana di ferie per vedere se era lo stress e neppure questo niente. Sono tornato e ora ho appena fatto le esami delle feci e attendo l’esito , e mi ha prescritto di andare dal neurologo! Ecco più o meno questa è la mia storia, non ho idea di cosa mi stia succedendo....

Risposta

Intanto bisogna attendere l esito delle analisi e una visita dal neurologo.

Se anche questo non trova nulla dovrai fare una visita da uno psicoterapeuta perché potreste soffrire di somatizzazioni.

La somatizzazione è la conversione di emozioni e vissuti che non possono accedere alla mente cosciente in malesseri fisici eruzioni cutanee sensazioni di malessere, dolore ed altro.

TAG: Adulti | Disturbi gastrointestinali | Malattie neurologiche | Malattie psichiatriche | Nutrizione | Psichiatria | Psicologia | Psicosomatica | Salute mentale | Sistema Cognitivo | STEP - Molto attivo