Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Senso di stordimento e confusione

Buonasera scrivo per mia zia 70 anni che soffre di fenomeno di raynaud, sclerodermia sistemica, è stata ricoverata a natale per polmonite trattata con antibiotici e cortisone; in questa occasione è stata riscontrata fibrosi polmonare, ipertensione polmonare e scompenso cardiaco Pratica ossigeno, terapia domiciliare quotidiana circa 18 ore ed è sotto stretto controllo di cardiologo, pneumologo e reumatologo.
Dal suo ritorno a casa accusa un senso di stordimento e confusione che la e ci preoccupa molto e sembra essere per lei un problema estremamente invasivo nella vita quotidiana. Ha anche consultato un neurologo ma non abbiamo avuto una diagnosi precisa su quello che potrebbe essere il suo problema. Ringrazio anticipatamente

Risposta del medico
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna

Gentile Signora i sintomi che lei descrive sono tutti correlati alla sclerodermia. Per la confusione mentale è giusto consultare un neurologo ed eventualmente eseguire qualche accertamento che sarà indicato dall'esame clinico della paziente. Cordiali saluti.

Risposto il: 26 Giugno 2017
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali