13-07-2018

Nodulo bianco-giallastro di pochi millimetri di diametro alla faringe

Un mese fa ho iniziato ad avere gola arrossata e mal di gola, febbricola max 37,3 intermittente e sudorazione notturna, peso al petto. Prima diagnosi virus respiratorio: riposo, ibuprofene e aeresol per il peso al petto (soffro di bronchite asmatica). Risolto il problema al petto, rimane il resto e inoltre noto una lesione bianco-giallastra alla faringe (nodulare, sulla faringe dietro la tonsilla destra). Premetto che spesso ho della rinite. Inizialmente pesno ad una placca, prendo augmentin per 5 giorni ma niente. Mi reco dal medico e mi prescrive penicillina V potassio per 10 giorni, ma la situazione rimane immutata. Rivado dal medico che vuole prescrivermi un trzo antibiotico diverso ma io chiedo un tampone faringeo. Tutto ciò avviene in California dove dovrei rimanere per studio fino ad Agosto. Adesso sono in attesa dell'esito del tampone ma sono preoccupata per la faringite costante, la lesione "strana" alla faringe e la febbricola. Non so se rientrare in Italia e approfondire. Spero possiate darmi un consiglio.

Risposta

Mi sembra una consulena specialistica ORL: potrebbe trattarsi di pus che che affiora dalla tonsilla.

TAG: Adulti | Esami | Farmacologia | Giovani | Gola | Infiammazioni | Malattie dell'apparato respiratorio | Medicina generale | Otorinolaringoiatria