28-03-2008

Oggi mia moglie 47 anni, dopo aver fatto un

Oggi mia moglie 47 anni, dopo aver fatto un ecocardiogramma al colordoppler, ha avuto la conferma di una valvulopatia aortica moderata, il cardiologo anche se è stato molto discreto e delicato, ma non ha potuto omettere di rivelare che si dovrà intervenire, il tempo lo deciderà insieme all'evolversi della malattia, mi è caduta una tegola in piena testa, io che dovrei essere colui che cerca di incoraggiare colei che al momento ha bisogno di conforto, sono crollato, si è girata la frittata, è lei che dice a me di non preoccuparmi , che è una scioccheza, accidenti mi sento davvero un vigliacco, forse proprio perchè avrei voluto accadesse a me tutto ciò e non a lei. Vi scrivo per sapere come si affronta un eventuale operazione chirurgica, e se davvero è tanto invasiva, anche se ho letto che al Gemelli stanno provando a risolvere la sostituzione della valvola attraverso la safena, Vi prego delucidatemi un pò, i medici quando ci vai ti dicono sempre " è tutto a posto non c'è da preoccuparsi etc " e poi ti accorgi che nella realtà non è proprio così. Ernesto.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Carissimo Ernesto, parto dal presupposto importante e fondamentale che l'ecocardiogramma abbia posto come diagnosi “valvulopatia aortica MODERATA”. Da precisare che bisognerebbe ricercare nel referto se si tratta di insufficienza o stenosi, cioè se la valvola non è del tutto continente o se è ristretta. In ogni caso, se il grado descritto è veramente MODERATA, siamo di fronte ad una situazione iniziale di patologia. Consideri che ci sono voluti “47” anni per arrivarci. Le valvole vanno operate quando si raggiunge il grado di severità, da cui siamo ancora parecchio lontano. Forse ci vorranno altri 20-30 anni! E forse questo peggioramento non ci sarà mai! Per questo rassicuro Lei e sua moglie sul fatto che non c'è da preoccuparsi per l'intervento. Siate meticolosi nell'eseguire un controllo ecocardiografico ogni anno, allo scopo di tenere sotto controllo la stabilità della situazione valvolare.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!