Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Operazione calcagno: fare o non fare?

Buonasera, Più di 10 anni fa ho subito un intervento di ricostruzione del calcagno con viti e ferri, con un importante interessamento dell’osso dell’astragalo. Data la mia azzerata mobilità di inversione, eversione, pronazione e supinazione ho cercato sulla rete come riuscire, anche se non del tutto, il movimento rotatorio della caviglia tramite nuove protesi create appositamente per questo tipo di infortuni/fratture. Vi scrivo per chiedere se, malgrado la mia ovvia ignoranza dell’argomento, applicando una protesi di nuova generazione apposita per la caviglia o che comunque vada a sostituire l’osso, ormai probabilmente compromesso, in questione, io riesca a recuperare in qualche modo il quasi totale movimento dell’articolazione. Entrando ancor di più nell’argomento c’è anche da dire che col passare degli anni la muscolatura e l’articolazione si sono sensibilmente indebolite e vorrei anche capire se, sempre se fattibile, andando a sostituire con una protesi la parte ossea/articolare compromessa io riesca a recuperare anche la tonicità di una volta. Chiedo quindi il consiglio di qualche specialista in merito all’argomento per ovviamente verificare la fattibilità dell’operazione e magari di essere indirizzato ad un centro specifico dell’argomento che possa effettuare un’operazione più all’avanguardia. Ovviamente so bene che sono passati molti anni ma ho sempre la speranza di riuscire a riprendere di nuovo la mia normale vita. Spero vivamente in una risposta confortante. Grazie mille

Risposta del medico

Buonasera, le consiglio di rivolgersi ad un Centro ortopedico specializzato in problemi piedi e caviglia che possa valutare la fattibilità di una protesi a distanza di così tanto tempo dall'intervento precedente. Solo un accurato esame clinico-strumentale potrà inoltre valutare la capacità di recupero articolare e muscolare.
Cordiali saluti

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Bergamo (BG)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Cazzago San Martino (BS)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Verona (VR)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Prov. di Cagliari
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Prov. di Roma
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Gaeta (LT)
Specialista in Medicina legale e Ortopedia e traumatologia
Bracciano (RM)
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Chirurgia della mano
Bassano del Grappa (VI)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Catanzaro (CZ)
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Chirurgia generale
Niscemi (CL)