Salve a tutti.Faccio questa domanda visto che internet me lo permette.Poi capisco perfettamente che devo andare a visitarlo, quello è ovvio. Mi hanno detto che da bambino avevo l'orecchio gonfio e scuro e soffrivo e piangevo dal dolore.Con il passare degli anni(da questo punto in poi mi ricordo da me) sempre da bambino un po piu grande(eta tra 3/4... Leggi di più fino ai 10 anni )soffrivo ancora di questo problema dell orecchio che faceva uscire il pus ogni mattina ed era doloroso, ma molto, non potevo andare al mare perche se mi giravo a testa in giu (dentro l'acqua) mi entrava l'acqua nelle orecchie ed erano giornate intere con fitte dolorose al orecchio .Durante la giornata si calmava, ma quando mi svegliavo il giorno dopo l'orrecchio era pieno di pus, e molte vole mi svegliato con gli occhi come un pugile dalle infezzioni che il corpo teneva dentro credo.Poi con il crescere questo problema ha cominciato ad essere meno frequente(a partire dai 7-8 anni) .Ricordo alle persone che leggono che il mio orecchio malato(destro) quando era nello stato grave potevo ascoltare al mio 40-50 % invece quando i sintomi poi hanno cominciato a sparire (intorno ai 11-12 anni) l'udito è migliorato, i sintomi hanno cominciato a sparire che ai 15 anni mi ritrovavo senza nessuno di questi sintomi, solo che qualche volta quando mi ammalavo il sintomo si rimostrava di nuovo per qualche giorno(pus dal orrechio e dolore dall liquido fuoriuscito) e poi tutto ritornava alla normalita.Quindi oggi mi ritrovo qua a 30 anni quasi, con il problema praticamante in stanby totale, l'udito è quasi al suo 78-85% e molto ma molto raramente (1 volta al anno o in due anni quando mi ammalo di qualcosa) il pus potrebbe riuscire in piccole quantita(non come da bambino) ma poi sparendo nuovamente in 1 giorno o due.Quando avevo 17 anni ho cominciato ad allenarmi e attivare di piu il corpo, e avevo notato che quasi tutto il corpo è migliorato da ogni punto di vista(specialmente quello funzionale).Oggi l'orrechio ha solo un piccolo problema, che sembra che qualcosa gli impedisce di ascoltare meglio, la sensazione da l'idea di di qualcosa che impedisce il movimento dei mecchanismi oscillano per captare l'audio al 100%, come se qualcuno ti blocca l'orrechio con una mano.Quando un alto volume si avicina all orrechio (quello malato) non riesce a filtrare bene le note alte , quindi i volumi alti si sentono strappati, un po metallici come le vecchie interferenze delle vecchie tv quando funzionavano con le antenne.Cose potrebbe essere?Avete mai visitato pazzienti del genere?Scusate il mio modo di scrittura, non sono madrelingua e non sono mai stato molto bravo nel scrivere le cose.