30-01-2006

Parecchi anni fa mi è stata diagnosticata una

Parecchi anni fa mi è stata diagnosticata una tachicardia da rientro nodale a seguito di studio elettrofisiologico transesofageo. ho avuto soltanto pochi episodi di tachicardia eccetto palpitazioni legati sempre alla mia Ansia e ipocondria. Recentemente ho eseguito Ecocardiogramma con il seguente risultato: lembi mitralici lievemente ispessiti; arching del LRM (?); rigurgito mitralico +/--- ( o forse +/---). Sono molto preoccupata! Posso affrontare una gravidanza? e se durante il Parto (naturale o cesareo) mi venisse un attacco di tachicardia?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Credo possa avere una gravidanza; se avesse un’aritmia durante la gravidanza si potrebbe tranquillamente risolvere il problema; esistono, comunque, soluzioni terapeutiche risolutive da effettuare prima di una eventuale programmata gravidanza. Le consiglierei, comunque, di consultare un cardiologo di fiducia.