BuonGiorno dottore, ho partorito 6 mesi fa, gravidanza gemellare bicoriale biamniotica taglio cesareo programMato a 38 settimane bimbi nati in ottima salute e ottimo peso. Controllo eseguito dopo 40 giorni tutto nella norma, eseguo il 23 luglio il pap test, questo il risultato: " citologia superficiale con note di ipercheratosi, discreto infiltrato leucocitario e note di ectopia, alcuni chetatociti e flora battetica mista. Negativa la ricerca di cellule neoplastiche. Sia il biologo del laboratorio che la mia ginecologa mi hanno detto che è tutto ok, che la ipercheratosi è un indurimento del collo dell'utero che dopo una gravidanza è normale, cosi come normale e' la flora mista e le altre cose riscontrate, ho chiesto se dovevo fare ulteriori accertamenti e approfondire ma ha detto di no che è tutto a posto. Sinceramente non sto tranquilla perché leggendo su internet in vari forum quanto si parla di ipercheratosi esce fuori di tutto, hpv, colposcopia, biopsia. può aiutarmi e fare chiarezza? Sto molto nel panico. Ho sempre avuto pap test negativi ed è la prima volta che esce questa diagnosi strana. Forse ho eseguito il pap test troppo presto? Capoparto il 16 maggio, un ciclo il 10 giugno, un altro il 6 luglio e il 23 luglio eseguito pap test. Sono molto impaurita e preoccupata. La ringrazio.