Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-10-2006

Paziente affetto da cirrosi epatica con scompenso

Paziente affetto da cirrosi epatica con scompenso ascitico, gastropatia congestizia, presenza fango biliare, rottura di varici esofagee F2 con conseguente emorragia, curate con legatura e terapia sclerosante. Non beve più vino ai pasti ma fa uso di birra analcoolica contentente 0,05% di alcool. Beve dalle tre alle quattro bottiglie da 33cc al giorno. E' troppo? Può bere birra analcoolica tutti i giorni e in quale quantità è consigliabile?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La quantità riefrita di birre analcoliche giornaliera è certamente troppo elevata ed è prudente ridurne la assunzione a una birra al giorno.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!