Premetto che sono una ragazza piuttosto ansiosa. Ho 27 anni e non ho mai avuto problemi con il ciclo, che è sempre stato piuttosto normale, salvo qualche ritardo talvolta. Qualche mese fa mi è capitato di avere qualche perdita in prossimità del ciclo, ma nulla più. Soffro spesso di irritazioni e talvolta di perdite maleodoranti, con odore "tipo ammoniaca ". La cosa che mi preoccupa è che, ad una settimana dalla fine dell'ultimo ciclo, terminato il 27 marzo, ho iniziato ad avere lievi perdite, più che altro asciugandomi, a volte muco misto a striature rosse o marroncine. L'ho associato all'ovulazione poiché dopo pochi giorni ho avuto abbondanti perdite colpose trasparenti, tipiche. Domenica 14 aprile ho però trovato una macchia marrone sullo slip, e carta igienica rosata. Poi da due giorni, in corrispondenza del normale ciclo che dovrebbe iniziarmi tra oggi e domani, perdite alternate o marroni, a volte tipo gelatinosi, oppure lieve sangue molto chiaro. Devo preoccuparmi? Indica che il ciclo sta arrivando o no? Grazie