Salve dottore,2 giorni fa sono andato al mare, e dopo dei 3 bei respiri mi sono tuffato e ho fatto circa un 25-30 metri in apnea (circa 16 bracciate), ad una profondità di circa un metro e mezzo; e non credo di aver sforzato più di tanto. Appena sono riemerso mi è venuta una fitta molto forte di mal di testa sulla tempia sinistra. Il cuore... Leggi di più chiaramente mi batteva molto, e sentivo la vena della tempia che pulsava. Il mal di testa più doloroso che abbia mai provato, però ho stretto i denti e mi sono calmato, e dopo circa 30 secondi il dolore mi è passato, lasciandomi solo un fastidio. Tornato a casa ho fatto le scale di corsa e arrivato al piano il dolore mi è ritornato, non forte come prima però. Allora ho capito che mi risorgeva ogni volta che mi si alzava la pressione di colpo, per esempio alzandomi dal divano. Il giorno dopo ho riprovato al mare e sempre dopo la stessa apnea il dolore ritornava. Mi aiuti lei, spero non sia grave.Grazie, FrancescoPS: Ho 17 anni