09-11-2016

Possibile contagio Klebsiella e fibrosi cistica?

Buonasera, mia madre (54 anni) ha avuto un trapianto di fegato da quasi 3 mesi, e solo 1 mesetto fa le è stato trovato il batterio Klebsiella con un tampone rettale (non so quale tipo sia). Il mio ragazzo è affetto da fibrosi cistica con batterio pseudomonas. Quì il problema, abbiamo chiesto vari pareri medici ma nessuno è stato abbastanza chiaro nel rispondere. C'è rischio di contagio tra i due? Il contatto in casa è minimo (si mangia e si "vive" in due stanze diverse), si ha in comune solamente il bagno, ma viene pulito ovviamente sia prima che dopo l'utilizzo. Quanto è alta la % di contagio e come può essere evitato ciò? Il batterio Klebsiella ci sarà per sempre o può essere "sconfitto"? Grazie delle eventuali risposte, un saluto a tutti.

Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia generale e Gastroenterologia

Bisogna vedere se si è in presenza di ceppi muniti di resistenza ai carbapenemici. In questo caso potrebbe essere utile consultare un collega infettivologo.