Salve, 30 giorni fa sono andato con un trans, ci sono stati baci con saliva io inizialmente ho fatto un fellatio senza protezione della durata di circa 30 secondi forse (essendo all'inizio non credo che ci sia stato una fuori uscita di liquido seminale) dopodiché alla fine del rapporto lei è venuta sul mio volto (mi sembra di ricordare che lei non mi sia entrata nella mia bocca dopo aver eiaculato e anche che io non ho ingoiato anzi tendevo a sputare. Ammetto di aver avuto paura e non so se possa essere correlato allo stress dopo circa una settimana avevo la lingua bianca e i linfonodi gonfi del collo così ho acquistato in farmacia daktarin gel orale. Poi lunedì scorso siccome la vedevo ancora bianca sono andato dal medico curante e mi ha dato mycostatin 3 volte al giorno per 6 giorni ora lunedì vado. Mi sembra si sia schiarita ma ci sono dei puntini rossi. Come linfonodi mi sembra solo quelli del collo e forse uno ascellare non ne sono sicuro. Poi ho del dolore alle costole a volte e se le premo sotto l'ascella. Ho avuto 2 herpes labiali che sono andati via in 2/3 giorni. Non ho avuto febbre. A volte sento un pizzico di bruciore alla punta del glande e a volte nel retto e anche all'inguine. Lunedì andando dal medico volevo farmi iscrivere delle analisi. Potrebbe essere il virus dell'HIV? O in alternativa cosa potrebbe essere?