Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-02-2014

Potrebbe essere ma mi sembra associato a MRGE

Caro dottore,sono una ragazza di 31 anni affetta da Sclerosi Multipla remittente recidivante da 5 anni (lo scrivo per completare meglio il quaro clinico). Oramai da 10-12 giorni soffro di gonfiore all'addome che si presenta puntualmente al pomeriggio e che alla sera a volte diventa dolore addominale che si irradia alla schiena e a volte anche allo sterno. Oltre a questo a volte noto bruciore alla gola e all'esofago. In passato ho già avuto questi disturbi ma sempre ad intermittenza del tipo che mi venivano per 2-3 giorni e poi se ne andavano com'erano venuti...ora però sono già quasi due settimane che sto in questa condizione e la cosa sta diventando piuttosto stressante. Mi sono rivolta al mio medico curante e lui mi ha detto che soffro di colite per cui mi ha prescritto un farmaco da assumere dopo i pasti per diminuire il gonfiore e un'antispastico da prendere all'occorrenza durante le fitte più forti. La mia domanda è: la diagnosi del mio medico è sbagliata oppure potrebbe essere normale avere una colite che si protrae per giorni quando prima ne durava al massimo 3? Ma soprattutto lei che esami mi consiglia di fare? Cordiali saluti L.
Risposta di:
Dr. Carmelo Favara
Specialista in Gastroenterologia e Malattie dell'apparato digerente ed Endoscopia digestiva
Risposta

Potrebbe essere e per capirlo ci sono dei dati ananmestici che aiutano per la diagnosi e penso che il suo medico abbia fatto; in più credo che lei soffra anche di reflusso gastroesofageo. Comunque un colon irritabile se non curato può evoversi quindi quello che le succede può essere possibile.

TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!