Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-03-2004

pro e contro della terapia sostitutiva per il carcinoma mammario

nel 1998 ho fatto un'Isterectomia totale perchè avevo dei fibromi e un Papilloma alle ovaie.Generalmente sto bene e da allora uso il cerotto transdermico"Climara 50".E vero che dopo 5 anni non devo più usarlo? Periodicamente ho fatto delle mammografie ed è tutto nella norma. Grazie per l'attenzione aspetto una vostra risposta.
Dr.ssa Gaia Molho
Risposta di:
Dr.ssa Gaia Molho
Risposta
la terapia sostitutiva aumenta l'incidenza del carcinoma mammario e un suo uso eccessivamente prolungato può aumentare tale rischio. I vantaggi di tale trattamento sull' osteoporosi e sul tono dell'umore possono comunque giustificare in assenza di altri fattori di rischio il suo uso. In caso di familiarità per tumore della mammella (madre o sorella con neoplasia mammaria) l'uso è sconsigliato. l'uso del cerotto pur aumentando l'incidenza del tumore del seno non ne aumenta comunque la mortalità. In base agli elementi che le ho fornito consiglierei di non prolungare comunque eccessiamente l'assunzione del farmaco.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!