Buongiorno dottore, premetto che ho 15 anni ma non oso a parlare di questo mio problema con i miei genitori quindi non ho mai effettuato visite per questo problema, volevo quindi chiederle un consiglio su cosa fare. Il mio problema consiste nel fatto che, pur riuscendo a scoprire il glande, il tatto con esso mi provoca dolore. Per la masturbazione tengo il glande coperto. Cosa posso fare? Spero di avere presto una sua risposta, grazie.