Salve, sono mesi che ho forti crampi alla pancia e periodi di diarrea in cui vado in bagno più volte al giorno.. ho eseguito i seguenti esami gastroscopia con riscontro di esofagite e gastrite cronica all'istologico (mucosa duodenale morfologicamente nella norma con linfociti intraepiteliali nella norma; gastrite cronica superficiale di grado lieve, negativa la ricerca Hp; frammenti di mucosa esofagea con infiltrato logistico cronico e lamine di epitelio squamoso senza atipie, non si evidenzia componente eosinofili di rilievo.Colonscopia: indagine condotta fino al cieco con visualizzazione dell'ultima ansia ideale esplorata per circa 10 cm. Retto con aspetto regolare. Sigma, colon discendente, trasverso e ascendente e cieco privi di alterazioni della mucosa e della canalizzazione.. istologico: ileite cronica edematosa e congesta. Frammenti di mucosa colica con edema e flogosi cronica quiescente; minimo incremento dei granulociti eosinofili. EnteroRM: in corrispondenza del colon sinistro, nella regione anatomica del fianco sinistro si apprezza tratto esteso per circa 7 cm caratterizzato da lieve ispessimento parietale, con restrizione del segnale idrico all'aumentare dei b all'immaging DWI e dotato di minima impregnazione dopo la somministrazione di mdc ev, reperto aspecifico. Anse digitali scarsamente contrastate e pertanto malvalutabili, si segnala tuttavia la presenza in corrispondenza di un'ansa prossimale in centro addome di immagine a bersaglio le cui pareti appaiono minimamente ispessite ( 5mm) come da iniziale invaginazione.Dopo questi esiti mi hanno detto sospetto morbo di chron e dato da prendere pentacol 800 mg 2 compresse al mattino e due la sera.. il dolore all'addome non è passato anzi è aumentato e anche la diarrea continua.. é il morbo di chron o altro?