Buonasera dottore, a mio marito è stato prescritto il farmaco saba 320 mg 1 cp al giorno per 30 gg (prostata congesta senza moduli palpabili, assenza di sintomatologia particolarmente disturbante, balanini frequenti, saltuaria urgenza menzionale). Contestualmente a quanto riferito da parte di mio marito, ho avuto un aborto spontaneo all’ottava settimana di gravidanza. A suo avviso ci potrebbe essere correlazione tra ciò che mi è capitato con qualche disturbo a livello di prostata? Quali accertamenti potrebbe eseguire a riguardo? Grazie cordiali saluti