L’ESPERTO RISPONDE

provvedere al più presto

Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni e da ormai diversi anni soffro di crisi di ansia che talvolta sfociano in attacchi di panico. La cosa che mi rende particolarmente indisposta è che in periodi di particolare stress inizio ad avere paura di tutto, ma proprio qualsiasi cosa e questo risulta troppo pesante sia per me che per le persone che mi... Leggi di più sono vicine e a cui mi "aggrappo" ossessionandole con le mie angosce (che ossessionano anche me anche quando non sono razionalmente del tutto giustificabili). A volte mi rendo conto io stessa che una certa paura non rappresenta un pericolo reale o che si potrebbe minimizzare con tranquillità, eppure, nonostante la ragione sia abbastanza lucida da intuirlo, le mie emozioni negative hanno il completo sopravvento e io non riesco a fare a meno di preoccuparmi, fissandomi su piccolezze che mi diventano ossessioni nel giro di poche ore. Non riesco più a pensare ad altro, e se lo faccio, appena mi torna in mente la questione, ecco che l'ansia ricompare più forte di prima. Tutto questo è snervante, diventa un problema al punto da bloccarmi. Non riesco a muovermi, a tentare e osare laddove sarebbe il caso che lo facessi, non riesco a fare proprio niente che non sia scervellarmi sull'angoscia che provo cercando vie di fuga. Non posso più permettermi di continuare così, vivo male e ho inoltre sempre più paura di perdere le persone che amo per colpa di queste ansie (beh, in realtà è colpa MIA che mi ci aggrappo, ma senza di loro, senza sentirmi dire costantemente che tutto andrà bene, io non riesco proprio ad evitarmi il vero e proprio panico). Cosa posso fare per mettere a freno tutto questo?Premetto che, almeno per ora, non ho i mezzi per rivolgermi ad uno specialista per una terapia psicologica... Grazie anticipatamente per l'attenzione

Risposta del medico
Specialista in Psichiatria e Psicologia clinica

in effetti sarebbe importante, considerata la giovane età, iniziare una psicoterapia per affrontare le cause del suo disagio. In alternativa si può rivolgere ad uno psichiatra (eventualmente al servizio di salute mentale della sua asl) che saprà darle una terapia adatta per cotrollare i sintomi. Esistono infatti farmaci molto efficaci. Non continui a vivere questa tormentosa situazione e la curi al più presto

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Variante Covid Omicron 5: sintomi e incubazione
Variante Covid Omicron 5: sintomi e incubazione
2 minuti
Palle di Natale, la canzone incisa dai ragazzi malati di tumore
Palle di Natale, la canzone incisa dai ragazzi malati di tumore
2 minuti
Influenza 2016, sei milioni di italiani a letto
Influenza 2016, sei milioni di italiani a letto
3 minuti
Milioni di tiroidei potranno svegliarsi meglio
Milioni di tiroidei potranno svegliarsi meglio
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Sesto San Giovanni (MI)
Specialista in Psichiatria e Psicologia
Prov. di Milano
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Pisa (PI)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Firenze (FI)
Specialista in Psicologia e Psicologia clinica
Milano (MI)
Specialista in Psicologia
Pisa (PI)
Specialista in Psicologia
Cagliari (CA)
Specialista in Pediatria e Neuropsichiatria infantile
Prov. di Varese
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia ad indirizzo medico e Criminologia clinica
Pescara (PE)