Salve. Da qualche mese soffro di un prurito notturno all'ano e zona limitrofa. Qualche giorno fa, lavandomi, ho estratto un filamento abbastanza lungo ma non sono riuscita a veder di cosa si trattasse. Ho consultato subito il medico di base che mi ha prescritto esami delle feci (1 campione) e lo scotch test (3): tutti negativi. Il problema persiste anche se attenuato, forse perchè, nel frattempo, mi sto aiutando con capsule di olio di semi di zucca (ho letto che potrebbe aiutare in caso di vermi). Da oggi ho mal di pancia, a questo punto non so se legarla ai sintomi sopradescritti o è casuale. Mi potete dare un vostro parere? Grazie