11-08-2016

Rapporto sessuale doloroso: possibile vaginismo

Salve sono una ragazza di 23 anni. Ho un problema alle parti intime nn riesco a concedermi in un rapporto sessuale sebbene sono fidanzata da 2 anni cn un ragazzo che amo.. ma il mio problema va al di là di un blocco fisico. Ho troppa paura nn riesco a lasciarmi andare e quando proviamo a farlo mi chiudo a riccio sentendo dolori a volte anche per una semplice pressione, non riesco a stare rilassata neanche un attimo e tutto ciò mi sembra impossibile.
Vorrei un aiuto risolutivo o quanto meno un piccolo consiglio.. grazie anticipatamente.
Risposta
Gentile ragazza,
il quadro che lei descrive, vale a dire l'impossibilità di un rapporto penetrativo accompagnatoa da un corteo di sintomi emotivi a carico del sistema neurovegetativo,  farebbe effettivamente pensare ad una forma di vaginismo.
Tutavia ritengo che la situazione vada indagata con una visita diretta con un medico preparato nel campo delle problematiche sessuali e di coppia al fine di valutare l'eventuale presenza di altri impedimenti di natura anatomica, infiammatoria, ecc.ecc. che potrebbero causare, o aggravare le sue difficoltà. Una volta raggiunta una diagnosi definitiva penso sia importante iniziare quanto prima un percorso terapeutico al fine di ridurre al minimo l'impatto negativo che potrebbe avere il protrarsi del problema sulla sua relazione di coppia.

       Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani
TAG: Ginecologia e ostetricia | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!