Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-10-2003

Reazione di Waaler-Rose

Ho inviato una domanda alla quale forse non verrò risposta a causa di un dato scritto sbagliato. Quindi riformulo la domanda. Nel novembre 2001 sono stata affetta da Mononucleosi e nel luglio 2002 sono guarita: i valori del Sangue e le Transaminasi sono ritornate alla normalità, ma da allora fino ad oggi un valore è alterato ed è Waaler Rose. A che cosa è dovuto l'alterazione di questo valore? Premetto che adesso godo di una buona salute, anche se sento un po' di stanchezza forse dovuta allo stress quotidiano. La ringrazio nell'attesa di ricevere al più presto risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La reazione di Waaler-Rose risulta positive in alcune malattie immunitaria, come per esempio l’artrite reumatoide o la Sindrome di Sjogren, ma essendo una reazione piuttosto aspecifica può dare reazioni falsamente positive anche in corso di alcune malattie infettive che interessano le cellule che producono anticorpi, come nel caso della mononucleosi. E’ quindi abbastanza probabile che si tratti di una falsa positività. Dipende anche dal titolo con il quale viene data la positività. In caso di incremento oppure di un titolo molto elevato, potrebbe comunque essere consigliabile consultare un immunologo per eseguire ulteriori accertamenti.
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!