Salve, mi chiamo Alessandro, sono un ragazzo di 32 anni. Sono alto 1.80, peso 67 kg. Vorrei fare una domanda all'esperto! Pratico sport 4 volte alla settimana, 2 volte pesi e 2 volte piscina e mi faccio un eletrocardiogramma normale e sotto sforzo tutti gli anni prima di iniziare l'attività fisica.In effetti son un pò ipocondriaco quindi mi preocupo spesso delle mia salute che comunque è ottima, lo dimostrano le analisi del sangue che faccio ogni anno.Vorrei sapere due cose:Premetto che l'ultimo ecocardiogramma che ho fatto risale a 8 o 9 anni fa anche perchè il mio cardiologo mi dice ogni anno che l'eletrocardiogramma sia normale che sottosforzo è perfetto con una pressione 120/75. Volevo sapere anzitutto che magari è meglio che ne facia uno così, per scrupolo, oppure non è necessario?Poi, vorrei sapere un'altra cosa... ogni tanto capita che durante la giornata o magari anche durante l'attività fisica mi vengano dei piccoli extrasistoli, una sensazione un pò bruttina, quasi come un vuoto d'aria del cuore, e un pò mi spavento perchè mi manca il respiro per 1 o 2 secondi.Il medico mi disse gia dai tempi dell'Università che non è niente, dipende fondamentalmente dalla mia ansia (son un pò ansioso) e probabilmente dalla mia gastrite che disturba il cuore.Volevo sapere se realmente problemi di stomaco , come gastrite o anche ansia potrebbero causare extrasistoli e se quaste a lungo temine possano creare problemi al cuore ( premettendo che il il mio cuore visto le analisi del sangue e gli aletrocardiogrammi è sano).Grazie e buona giornata!Alessandro.