Buonasera, sono una paziente di 41 anni affetta da endometriosi e adenomiosi severe, con coinvolgimento delle anse intestinali ; adenomiosi ritenuta allo stato attuale inoperabile, se non con isterectomia radicale e possibile resezione intestinale. Il mio ginecologo di fiducia , prima di intervenire chirurgicamente, vorrebbe tentare un approccio farmacologico con il visanne. Farmaco che , sia cardiologo che gastroenterologo di fiducia , sconsigliano . Ritengono codesto abbastanza invasivo e per giunta non sempre risolutivo. Cordialità