Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-01-2018

Risultati del pap test: ASCUS

Buongiorno gentilissimo Dottore.

Le scrivo in merito al risultato ricevuto ieri del pap test. È stata riscontrata la presenza di ASCUS. Le indico il mio quadro generale prima di porle la domanda.

Sono una ragazza di 26 anni. Da diversi anni ho problemi con il ciclo mestruale dato che la mestruazione mi compare ogni 18/20 giorni, problemi però attribuito sempre ad un probabile scompenso ormonale è mai approfondito. Da circa 3 mesi al termine delle mestruazioni si presenta un forte bruciore, diciamo una sintomatologia simile a quella di una cistite. All’inizio di dicembre ho fatto la visita ginecologica con l’annesso pap test. Dalla visita risultò un’infezione in atto trattata da prima con fosfomicina, successivamente con un antimicotico ad uso topico e lavande. Ho fatto anche l’esame delle urine, risultato però negativo (sospetto però che l’esito ottenuto sia dovuto all’assunzione dell’antibiotico). Ieri ho ritirato l’esito del pap test con la seguente diagnosi: ASCUS.

La ginecologa mi ha detto che devo procedere con esami più approfonditi e valutare la presenza dell’HPV. Mi può dire se è qualcosa di preoccupante? C’è probabilità che il tutto sia dovuto ad un’infezione da HPV? Nel caso in cui così fosse, c’è una cura possibile? O c’è probabilità che queste cellule si trasformino in cellule tumorali (sempre se non lo sono già)?

La ringrazio per risposta e le porgo cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

L’ASCUS non è niente! Deve fare solo una colposcopia di controllo e Pap test annuali!

Stia tranquilla!

TAG: Biochimica clinica | Esami | Ginecologia e ostetricia | Patologia clinica | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!