Salve, a mia sorella dopo il primo aborto è stato riscontrato un Mioma sottoserioso sulla parete laterale dell'utero di circa 3 centimentri. il ginecologo le ha detto di non preoccuparsi e che poteva avere una nuova gravidanza normalmente, soltanto che al momento del Parto avrebbe dovuto fare il cesareo per asportare anche il mioma. dopo circa... Leggi di più quattro mesi mia sorella è di nuovo rimasta incinta ma al terzo mese il ginegologo ha detto che il Feto era più piccolo di due settimane e che quindi c'era una forte minaccia d'aborto. mia sorella per sicurezza è andata da un altro ginecologo ma questi le ha detto che il feto era già morto. ha avuto il raschiamento e questo nuovo ginecologo le ha consigliato di togliere il mioma perchè può essere stato la causa di questi ripetuti aborti. secondo lei è possibile che il mioma le abbaia provocato l'aborto? fa bene a toglierlo? dopo averlo tolto sarebbe bene fare qualche accertamento visto che lei non ne ha mai fatti? e inoltre vorrei chiederle visto che mia sorella durante la gravidanza aveva un dolore sotto la pancia nel lato in cui si trova il mioma potrebbe essere sto causato dal mioma? grazie mille per la sua attenzione.