Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-05-2006

Salve, avrei bisogno di una ulteriore valutazione

Salve, avrei bisogno di una ulteriore valutazione sull'esito di questo E.C.G. e diagnosi finale effettuatab su mia madre: Atrio Sx 26 mm; Radice Aortica: 38 mm; Ventricolo sx: 50 mm; DTS: 34mm; SIV: 10 mm; PP: 10 mm; F.E.: 70%. Cinesi: normale. Misure B-mode-Color doppler Valvola mitralica: rigurgito lieve; Valvola aortica: tripertite. Rigurgito lieve. (Vi è una parola che non capisco) di dilatazione G.S.T. Conclusioni: arterie (anello: 27; Sen: 38; G.S.T.: 37; aorta ascendente 43 mm). Buona funzionalità V. Si consiglia visita cardiochirurgica. La successiva visita dal cardiochirurgo ha prodotto la seguente conclusione: IA lieve - (possibile ci sisa scritto questo?) moderata con dilatazione dell'Aorta ascendente a partire dalla giunzione sino-tubolare. Indicazione a ricovero per eseguire aortografia ed eventuale angio-tac. Le domande che le porgo sono le seguenti: dovrà per forza operarsi? Secondo lei è un caso gravissimo ed in quanto tempo dovrà effettuare l'eventuale intervento? Mia madre è allergica allo iodio, quindi l'eventuale cura cortisonica potrebbe provocargli dei problemi? i miei vivono in Calabria; io vivo a Voghera... sarebbe il caso di farla eventualmente operare qui? Infinite grazie e prego voglia scusarmi, ma il referto mi è giunto via fax, quindi quasi del tutto illegibile. Attendo cortese risposta!!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La dilatazione rilevata all’aorta orienta verso la necessità di intervento chirurgico che andrà tuttavia confermata con gli accertamenti consigliati. L’allergia allo iodio solitamente non rappresenta più un problema e comunque il trattamento con cortisone viene eseguito solo poco prima della procedura e poi sospeso. Circa il Centro ove eseguire l’intervento è opportuno consultarsi con il Cardiologo di riferimento che può meglio indirizzare la scelta in base alle conoscenze della paziente e delle realtà locali.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!