Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-10-2003

Salve, da circa tre mesi soffro di una pressione

Salve, da circa tre mesi soffro di una Pressione sanguigna "non stabile". Per non stabile intendo una pressione che in condizioni normali a riposo non supera i 120/80 ma in alcuni casi, credo senza alcun motivo, inizia a salire e scendere tra i 140/80 e i 170/90 e più per poi ritornare a valori normali in alcuni casi nel giro di qualche ora. Ho effettuato degli esami sanguigni ed una visita cardiologica con ECG e scintigrafia renale che non hanno rilevato niente di preoccupante. Assumo dei farmaci da più di due mesi mi sembra pravaselect con molecola di "TAREG 180" ma almeno una volta a settimana soffro di queste crisi ipertensive. Da cosa possono essere causate? Come posso prevenirle? Durante queste crisi associo alla Terapia mezza compressa di un diuretico "Monodiuratic 50". Pesavo circa 82Kg e sono alto 1.77Mt. Ogni volta che assumo la diuretica dimagrisco di 1Kg circa tanto da pesare oggi dopo due mesi 75Kg circa e non faccio in tempo ad arrivare a 77Kg che ecco un'altra crisi e un'altra diuretica e conseguente perdita di peso. E' normale? Se la causa della perdita di peso è l'espulsione di liquidi, posso usare successivamente degli integratori? Se si, quali? Durante queste crisi noto che la pressione da un BRACCIO all'altro è completamente diversa a DX è molto più alta sia la minima che la massima. Quale devo considerare visto che in condizioni normali la pressione è quasi uguale in entrambi i bracci? Per misurare la pressione utilizzo un apparecchio da polso abbastanza veritiero. Anticipatamente ringrazio.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Se le crisi ipertensive sono così frequenti credo sia il caso di approfondire la diagnosi poiché potrebbe trattarsi di una forma secondaria di ipertensione.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!