Salve dottore sono una ragazza di 25 anni lo scorso 12 marzo durante una visita di idoneità per la pallavolo facendomi solo l'elettrocardiogramma mi hanno scoperto che avevo delle anomalie al Cuore precisamente mi scrissero battiti molto elevati con paziente a riposo non idonea al gioco con consiglio di ulteriori esami per valutare la patologia del paziente; l'elettrocadiogramma confermò pienamente quello precedente e venni così ricoverata per ulteriori esami; subito mi fecero la prova di sforzo, purtoppo non la superai il mio cuore al minimo sforzo comiciava a fare i capricci e ebbi uno Svenimento CON LABBRA CIANOTICHE APPENA FACEVO QUACHE SFORZO IL MIO CUORE NON REGGEVA ORA BISOGNAVA VEDERE SE ERA UN DIFETTO CHE AVEVO DALLA NASCITA O SE ERA UNA COSA POST E COSI' MI FECERO Ecocardiogramma E LA CONFERMA IL MIO CUORE DOVEVA ESSERE SUBITO CURATO MI DIAGNOSTICARONO UNA MALFORMAZIONE ALL'AORTA CON INTERESSAMENTO DI UNA GRAVE INSUFFICIENZA DELLA VALVOLA MITRALICA. ORA CHE SO LA DIAGNOSI PENSANDOCI DA PICCOLA AVEVO AVUTO DEGLI SVENIMENTI. FRA UNA SETTIMANA SARO' OPERATA AL CUORE. VOLEVO SAPERE COME SARA' LA MIA CICATRICE, SARA' SOLTANTO UNA SOLA? HO VISTO CHE HO DUE GRAVI DANNI, SARA' PIU' DI UNA E SE SARANNO PIù DI UNA DOVE ME LE FARANNO?