L’ESPERTO RISPONDE

Salve dottore. tanti anni fa ho avuto un collasso

Salve dottore. Tanti anni fa ho avuto un collasso in macchina (sensazione di gelo che mi saliva dalle gambe, sentivo i battitti del Cuore come se si stesse fermando). Il medico curante mi diagnosticò una Bronchite. Tempo a seguire avevo il cuore sempre accelerato, fiato corto. Ho fatto una visita cardiologica (elettrocardiogramma nei limiti della... Leggi di più norma, Ecocardiografia color doppler nella norma). Holter ha evidenziato un airtmia sinusale respiratoria con extrasistole 3 sopraventricolari e ventricolari 1 Bradicardia 41 Battitti 1 battitto mancato. Test da Sforzo ha evidenziato Aritmia ridotta e soggettto ipertensivo. Mi hanno sempre detto che non ho una malattia cardiaca. Premetto di aver vissuto cinque anni della mia vita in modo brutto. nei primi tempi mi hanno prescritto il fenorit 2 al dì. Dopo siamo passati al rytmonorm 325, ma risultati niente. Rytmobeta 3 al dì discretamente mi abbassava un pò la frequenza, ma l'artmia o quel senso continuo di battiti più forti e meno non andava. Mi hanno cambiato farmaco di nuovo seles beta mezza + un quarto al dì, solito effetto come il sotanolo. Siamo arrivati al Lodoz 5 mg 2 al dì. I miei problemi non vengono risolti, l'aritmia è sempre presente come ritmo normale ormai, quando mi sforzo (una corsa) a volte mi gira la testa e mi manca l'aria. Premetto che fumo 10 sigarette al dì (ne fumavo 30). Visita polmonare con spirometria nella norma. é pericolosa l'aritmia sinusale respiratoria? Cosa potrei fare per risolvere il problema? Grazie anticipatamente.

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
I suoi esami sono tutto normali e l’aritmia respiratoria è normale alla sua età; deve quindi tranquillizzarsi, anche eventualmente utilizzando ansiolitici, per i quali può sentire il suo medico di famiglia.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Infarto: come comportarsi dopo
Infarto: come comportarsi dopo
5 minuti
Dieta contro le vene varicose: cosa mangiare
Dieta contro le vene varicose: cosa mangiare
2 minuti
Internet sicuro per i bambini: cosa si può fare
Internet sicuro per i bambini: cosa si può fare
2 minuti
Vaccini anti-Covid: i dubbi più diffusi
Vaccini anti-Covid: i dubbi più diffusi
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Ancona (AN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiologia
Sanremo (IM)
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Aversa (CE)