Salve dottore. Tanti anni fa ho avuto un collasso in macchina (sensazione di gelo che mi saliva dalle gambe, sentivo i battitti del Cuore come se si stesse fermando). Il medico curante mi diagnosticò una Bronchite. Tempo a seguire avevo il cuore sempre accelerato, fiato corto. Ho fatto una visita cardiologica (elettrocardiogramma nei limiti della... Leggi di più norma, Ecocardiografia color doppler nella norma). Holter ha evidenziato un airtmia sinusale respiratoria con extrasistole 3 sopraventricolari e ventricolari 1 Bradicardia 41 Battitti 1 battitto mancato. Test da Sforzo ha evidenziato Aritmia ridotta e soggettto ipertensivo. Mi hanno sempre detto che non ho una malattia cardiaca. Premetto di aver vissuto cinque anni della mia vita in modo brutto. nei primi tempi mi hanno prescritto il fenorit 2 al dì. Dopo siamo passati al rytmonorm 325, ma risultati niente. Rytmobeta 3 al dì discretamente mi abbassava un pò la frequenza, ma l'artmia o quel senso continuo di battiti più forti e meno non andava. Mi hanno cambiato farmaco di nuovo seles beta mezza + un quarto al dì, solito effetto come il sotanolo. Siamo arrivati al Lodoz 5 mg 2 al dì. I miei problemi non vengono risolti, l'aritmia è sempre presente come ritmo normale ormai, quando mi sforzo (una corsa) a volte mi gira la testa e mi manca l'aria. Premetto che fumo 10 sigarette al dì (ne fumavo 30). Visita polmonare con spirometria nella norma. é pericolosa l'aritmia sinusale respiratoria? Cosa potrei fare per risolvere il problema? Grazie anticipatamente.