Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-06-2006

Salve, facendo un esame di routine un anno fa ho

Salve, facendo un esame di routine un anno fa ho scperto di avere tutti i valori nella norma tranne le AST a 59. Ripetuto l'esame 3 mesi fa le AST sono andate a 85. Tutti gli altri indici sono nella norma, LH, Bilirubina, gamma GT. Nessun sintomo e sempre buona digestione. Ho allora approfondito i test e ho scoperto di aver avuto un'epatite B come dai dati qui riportati: HBs Ag negaivo, Anti HBs 16, Anti HBc positivo. Il fegato non è aumentato di volume. Uso da qualche mese e l'ho usato anchew l'anno scorso per un po' (forse nel periodo del test di allora) Deltacortene compresse 5mg per un problema di poliposi nasale. La mia domanda: perchè le AST sono sempre alte? ci sono altri esami da fare? può il cortisone alzare le AST? può essere riemersa l'epatite di cui per altro non mi ha mai dato sintomi visto che ho sempre goduto di buona salute? Grazie per la gentile risposta.
Guglielmi
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il cortisone solitamente non causa aumento di valori della aminotransferasi. E’ da scartare anche l’ipotesi che si tratti di epatite da virus B, essendo presente l’anticorpo, indice di avvenuta guarigione da epatite B. pertanto è consigliabile un approfondimento della condizione clinica ricercando altre cause di danno epatico (anti-HCV, ad esempio) ed eventualmente sottoponendosi a biopsia epatica.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!