25-01-2006

Salve, gentilmente domando questo: da qualche anno

Salve, gentilmente domando questo: da qualche anno progressivamente mi è venuta una strana forma di Digestione molto lenta con eruttazioni frequenti. Ho sempre assunto aminacidi ramificati e creatina per la palestra ma non so quanto questi possano essere lagati a questo problema. Una gastroscopia non ha evidenziato particolari problemi tranne una certa Ernia iatale, l'esame dell'helicobater (1 anno e mezzo fa) era negativo. Quest'anno ho fatto ancora esami del sangue che vanno tutti bene, l'emocrono e la formula leucocitaria sono ok, come pure sono tutti nella norma i seguenti esami sul siero: azoto ureico, creatinina, sodio, potassio, cloro, GOT, GPT, GAMMA GT, Bilirubina TOTALE, BILIRUBINA DIRETTA. E' invece positivo l'IgG dell'helicobacter: 31U/ml (max 20U/ml). Vorrei domandarvi se i disturbi di digestione lenta (con una certa tendenza alla stipsi) sono particolarmente correlabili a qualche patologia del fegato e se ci sono ulteriori esami che posso fare per escludere il fegato come possibile causa. Grazie mille.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I disturbi della sfera digestiva che riporta non hanno alcuna relazione con una eventuale patologia epatica. Non è necessario, pertanto, per tali motivi, effettuare approfondimento epatico. Tuttavia, nel caso lo si desideri fare, i principali esami per valutare la funzione epatica sono rappresentati da bilirubinemia, aminotransferasi, fosfatasi alcalina e GGT, albuminemia ed attività protrombinica, ecografia epatica. E’ utile anche l’effettuazione di un emocromo, per verificare una eventuale piastrinopenia.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!