salve,ho 38 anni questa estate fa un anno che per la prima volta avevo il cuore a mille e dato che vivo solo corro spesso al pronto soccorso per paura di morire,ma incontrando vari dottori mi dicono sempre cose diverse,attacchi di panico,colpa dell alcool,colpa che fumi sigarette,colpa che fumi spinelli e tutto qesto non mi è molto chiaro,ho eseguito tutti gli esami holter analisi del sangue,elettrocardiogramma,ecografia ecc,tutto regolare con l holter è risultato otto battiti anomali in tutta la giornata,adesso continuo a prendere xanax in gocce,ma non sempre serve inizia con un forte dolore tipo pressione alle tempie poi il cuore va per conto suo mi capita spesso in macchina e quando faccio fatica a respirare,il mio dubbio è che visto che ho avuto l ulcera e poi curata e poi ancora trascurata pensavo che è probabile che puo dipendere dallo stomaco che magari si ingrossa e influisce anche il cuore,ma nessun dottore è daccordo non so piu cosa altro pensare,delle volte ho paura di uscire e di allontanarmi da zone ospedaliere tipo in montagna o uscire a piedi con sempre la paura addosso che mi puo capitare da un momento all altro e vado in panico con l impressione di morire daun momento all altro...sapete che altra strada posso prendere prima che mi convinco di essere matto ed entrare in terapia per salute mentale?