12-05-2008

Salve ho 44 anni, fino a circa 30 anni ho fatto

Salve ho 44 anni, fino a circa 30 anni ho fatto corsa lenta per conto mio,poi ho smesso ed ora ho ripreso a fare questa corsa lenta da circa 3 mesi. L'ultima volta, dopo aver terminato l'esercizio, il cardiofrequenzimetro è rimasto a 110 questo mi ho spaventato ho perso il controllo emotivo e ho deciso di andare al pronto soccorso dove mi hanno fatto un ECG ed hanno trovato una tachicardia sinusale mi hanno dato qualche goccia di ansiolitico e mi hanno dimesso scrivendo sul foglio di dimissione di fare un controllo alla tiroide. Fatto! tutto nella norma; la mia domanda è questa: sul tracciato ECG c'è scritto "sottoslivellamento del tratto st non diagnostico" che cosa vuol dire? mi hanno dimesso perchè è poco importante? da cosa può essere dovuto? mi hanno detto che il cuore è tutto in regola sarà cosi?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non ho la possibilità di vedere il suo elettrocardiogramma, ma se l’hanno dimessa certamente non vi erano problemi di rilievo. Ho l’impressione che il mantenimento della frequenza elevata dopo la corsa dipendesse da un suo stato di tensione emotiva. Il ritmo sinusale (cioè quello normale!) dimostrato all’ECG ne è la prova.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!