23-03-2006

Salve! ho avuto dei rapporti sessuali non protetti

Salve! Ho avuto dei rapporti sessuali non protetti con una persona con un passato fatto di molti rapporti occasionali che ad ottobre 2005 ha subito un intervento chirurgico e che in uno screening pre-operatorio è stata sottoposta ad esame HBsAg ed anti-HCV (questo a distanza di tre mesi e mezzo dal suo ultimo rapporto sessuale con un'altra donna, rapporto occasionale) con esito in entrambi gli esami "non reattivo". Il problema è che io presento febbricola persistente (al max 37.5), brividi, sudorazioni, cefalea, feci chiare, dimagrimento, dolori addominali più o meno forti da quasi due mesi, inoltre da una settimana mi sembra di presentare un ingiallimento delle sclere. I valori delle Transaminasi risultano nella norma (esami eseguiti qualche giorno fa). Sono terrorizzata dall'idea che la negatività dell'esame per l'epatite B non sia attendibile poiché effettuato in base ad un solo marker e che quindi lui in realtà possa presentare un'infezione pregressa non risolta e quindi risulti contagioso. Inoltre temo che i valori normali delle mie transaminasi (Bilirubina totale, indiretta, diretta, ast, got, fosfatasi alcalina e gamma GT) siano falsate dal fatto che dall'ultimo rapporto con questa persona sono trascorsi solamente 1 mese e 3 settimane e che quindi l'eventuale presenza del Virus non sia ancora visibile tramite aumento dei valori. Cosa mi consigliate di fare? Grazie infinite.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Le consigliamo, prima di tutto di tranquillizzarsi, in quanto tutti gli esami di allarme da lei effettuati sono risultati normali. Ripeta tra 3-4 mesi gli stessi esami e, se nuovamente normali, si tranquillizzi del tutto e definitivamente.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!