14-05-2008

Salve, ho subito un trapianto di fegato nel '95.

Salve, Ho subito un trapianto di fegato nel '95. Da allora nel nuovo organo fu lasciato il ker, che non è mai stato estratto e non ha mai dato fastidi. Le analisi sono sempre buone e godo di ottima salute in generale. All'ultima ecografia è stato riscontrato tuttavia che una parte del fegato si è atrofizzato, (mentre l'altra lavora anche per la parte mancante), proprio in corrispondenza del punto in cui si trova il ker, vicino al quale si sono formati anche dei calcoli. Per diversi mesi mi sono sottoposta ad elettrostimolazione (tre volte la settimana, per sedute di mezz'ora a volta), la domanda è: l'elettrostimolazione può aver causato il problema al fegato? (visto anche la presenza del ker?) Preciso che non ho fatto applicare gli elettrodi sui muscoli addominali, tuttavia gli elettrodi sui fianchi, da un lato, erano molto vicini alla cicatrice (quindi alla zona interessata)
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’elettrostimlazione superficiale non può essere responsabile del problema la fegato. Infine, ci sembra davvero strano che le sia stato lasciato il ker dall’epoca del trapianto di fegato. Dovrebbe fornire elementi clinici più precisi e dettagliati.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!