17-01-2006

Salve, il mio fidanzato ha fatto l'holter qualche

salve, il mio fidanzato ha fatto l'holter qualche settimana fa. L'esito dice: "ritmo sinusale costante, escursioni cronotrope conservate. ectopie sv a bassa Incidenza, isolate. fasi autolimitantesi di breve durata di Aritmia atriale e variabile a grado di parziale sincromizzazione in concomitanza delle quali segnalati sintomi di cardiopalmo." Io non so nulla di Cardiologia e mi sono un pò preoccupata, potreste spiegarmi in parole semplici cos'ha e soprattutto se è una cosa grave o no? Grazie mille.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Bisognerebbe conoscere anche quali motivazioni hanno portato il Suo fidanzato ad eseguire l’Holter. Se si tratta di sensazione di cardiopalmo che e’ stata avvertita anche durante la registrazione essa appare relata ad una breve fase di aritmia atriale di per se benigna. Tuttavia la definizione che e’ riportata sulla risposta di “aritmia atriale” appare troppo generica per essere interpretata. Bisogna definire di che aritmia si tratta (fibrillazione atriale?, tachicardia atriale?, aritmia sinusale ?) quanto dura e se incorre altre volte anche se in assenza di sintomi. Il consiglio che mi sento di darLe e di fare una visita cardiologia mostrando il referto dell’Holter. Sono certo che Le verranno date tutte le risposte per chiarire la natura dei sintomi e delle aritmie.