salve, mio marito, 47anni, 3 anni fa ha subito 4 bypass aortocoronarici. la prova da sforzo dopo la riabilitazione non è stata soddisfacente, ma lui sembra stare benino. fa gli esami clinici circa 2 volte l'anno ed 1 visita cardiologica 1 volta l'anno su mia insitenza, considerato che il cardiologo,(ne ho cambiato più di1) fatta la visita e l'ecg a... Leggi di più riposo, gli dice che è tutto a posto e gli chiede, pur avendo giè spiegato che si tratta di paziente cardiopatico,perchè è andato a visita. preciso, che anche prima dell'intervento, l'ecg a riposo non riscontrava niente ed è servita 1 prova da sforzo conclusa dopo 7 secondi per riscontrare la gravità della situazione. le chiedo: che tipo di esami deve fare una persona che ha subito questo tipo di intervento? con quale frequenza fare esami e visite di controllo?