18-05-2006

Mio marito, di 40 anni, ha subito una prima

Mio marito, di 40 anni, ha subito una prima angioplastica a seguito di un infarto nel luglio 2004 e una seconda angioplastica per la stenosi di un'altra vena nel gennaio 2005. Da allora episodicamente avverte dei dolori al petto che finora si sono risolti in pochi secondi e senza conseguenze. Vorrei sapere se nel suo caso è indicata una indagine con TAC 64 strati, ed eventualmente dov'è il centro più vicino, considerando che noi viviamo a Cesena. Davvero grazie. Michela.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I sintomi descritti non sono tipici dell’angina. Dopo 2 angioplastiche in vasi differenti la probabilità che suo marito abbia ancora problemi è bassa (indispensabile vedere la coronarografia!); farei comunque una scintigrafia miocardica da sforzo, per la TAC multistrato non ci sono indicazioni solide, non siamo autorizzati a fornire informazioni sui centri con TAC; il suo cardiologo certamente potrà risponderle.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!