Salve, mio padre ha 55 anni, soffre di diabete mellito e nell'agosto del 2004 ha avuto un infarto miocardico in sede anteriore. Questa la diagnosi di allora: cardiopatia ischemica. Evidenza angiografica di malattia ostruttiva di due vasi coronarici. PTCA su arteria interventricolare anteriore. A novembre di quello stesso anno la diagnosi era: PTCA... Leggi di più e impianto di stent in coronaria destra. Al giorno d'oggi ha subito l'impianto di due stendt di cui uno medicato e uno no impiantati in seguito all'infarto; successivamente si è ritenuto opportuno intervenire sul secondo stendt introducendone un altro medicato. Allo stato attuale presenta un indice di EF pari al 42%. Mi chiedo: quali sono i rischi che corre mio padre? è da considerarsi pericolosa e rischiosa la possibilità di un quarto stendt? In attesa di un cordiale riscontro porgo distinti saluti