Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Salve, sono domenico, e navigando online, sono

Salve, sono Domenico, e navigando online, sono giunto presso il vostro sito, che ritengo molto interessante... poichè non ci sono capitato per caso, ma poichè a mia nonna, di anni 72 è stata diagnosticata una steno-insufficienza mitralica, con recente episodio di scompenso cardiaco, vorrei avere delle informazioni in merito e soprattutto se, vista l'età, è in grado di affrontare un intervento di tale portata. Inoltre c'è da considerare che soffre di Ipertensione arteriosa, Ipertiroidismo in trattamento, epatopatia cronica, HCV correlata e anemia. Mi rendo conto che le condizioni fisiche non sono ottimali, di conseguenza chiedo un Vostro parere su quanto detto e soprattutto se c'è una clinica che possa prendere seriamente in mano la situazione, che dal mio punto di vista è grave. grazie per una eventuale risposta in merito.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Oggi i progressi della cardiochirurgia e dell’anestesia permettono di eseguire interventi di sostituzione valvolare in soggetti anche ben più anziani di sua nonna. E’ peraltro evidente che comunque andrebbe ben valutato il bilancio tra rischi e possibili benefici di un tale intervento e ciò non può essere fatto che in un Centro Cardiologico o Cardiochirurgico. Peraltro interventi di sostituzione valvolare vengono oggi eseguiti correntemente in tutti i reparti cardiochirurgici e non dovrebbe quindi esserLe difficile consultarne uno a questo proposito.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma