Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-09-2006

Salve sono un ragazzo di 18 anni. non fumo, non

Salve sono un ragazzo di 18 anni. Non fumo, non bevo, non prendo caffè. Normopressorio. Pratico tennistavolo a livello agonistico da 5 anni, elettrocardiogramma e ecocardio nella norma. Sono un tipo un pò ansioso, la mia ansia è derivata da un periodo negativo di qlc mese fa (depressione ecc.). Faccio una terapia ansiolitica prendendo 4 gocce di prazene al giorno. In alcuni periodi del giorno (qnd sono rilassato) sento degli sgranamenti sotto il cuore, vicino l'ombelico. Mi chiedo: 1) cosa sia, aria o extrasistoli? Durante l'attività fisica nn mi accadono. 2) volevo sapere se il prazene (ansiolitico) preso nella mia quantità possa danneggiare il mio cuore. grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
È un po’ triste sapere che un ragazzo di 18 anni, sano, che pratica sport, che ha tutta una vita ed un mondo davanti, sia ansioso e depresso. È molto difficile che la sintomatologia lamentata sia ascrivibile ad extrasistoli, può eseguire un Holter a scopo rassicuratorio. La quantità di antidepressivo non danneggia il cuore, ma la sua psiche si. Le consiglio di rivolgersi ad un buon psicologo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!