10-01-2003

Salve, sto prendendo la pillola "minesse" per

Salve, sto prendendo la pillola "minesse" per curare le microcisti da quasi 1 mese. Vorrei avere rapporti sessuali completi: questa pillola mi assicura,almeno al 99% come le altre pillole, di non avere una gravidanza, o forse è meglio che aspetto un poco di tempo e continuo la cura? Inoltre ho indolenzimento al seno e perdite, è normale? Quando passeranno? Per favore rispondetemi, vi ringrazio molto
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, Minesse (una pillola a dosaggio ultra-basso) è un ottimo contraccettivo. Durante il primo mese di assunzione, la pillola non dovrebbe essere usata come contraccettivo: di solito, quindi, si consiglia di associare un altro metodo (il preservativo) nel primo mese di assunzione. Dopo, se assunta correttamente, ha un’efficacia pari quasi al 100%. Durante l’assunzione della pillola, specialmente nei primi due-tre mesi, si possono avere tensione mammaria e piccole perdite di sangue lungo tutto il mese. Generalmente il fenomeno scompare, ma se dovessero persistere contatti il suo ginecologo che, eventualmente, le prescriverà un’altra pillola.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!