28-03-2008

Salve! vi scrivo a causa di un mio problema ho

Salve! Vi scrivo a causa di un mio problema ho dolori allo sterno come un senso di pesantezza con relativo bruciore ha causa del mio reflusso gastrico ho una relativa fame d'aria ed dei dolori al braccio sx. Ho fatto mille controlli ed mille analisi spendendo anche soldi in cliniche private perche nei nostri ospedali se ci vai piu di una volta non ti ripetono gli esami come un semplice elettrocardiogramma perche' dopo la prima volta vieni schedato come tipo ansioso. La mia diagnosi e' Ansia Reattiva ora faccio delle sedute dal psicologo ed non prendo nessun farmaco come xanax oppure dropaxim perche hanno molti effetti colaterali.... a me per esempio la diminuzione dei battiti cardiaci a 46 ed varii sfoghi sulla pelle. Ho voluto scrivere per un mio sfogo......ringrazio tutti per l'attenzione.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’ impressione è che non si tratti di dolori anginosi, ma dobbiamo usare il condizionale, perché dovremmo disporre di più elementi di valutazione. Ad esempio se Lei è una persona con un “profilo di rischio” aumentato, cioè appartiene ad una categoria di persone che hanno più alta probabilità di ammalare.. .. stando al suo range di età sembrerebbe di no, ma bisogna conoscere anche se vi è diabete, ipertensione arteriosa, fumo, ipercolesterolemia, ecc… E poi non solo la sede e la qualità del dolore, ma anche la sua durata, se è correlato o non con i pasti, con lo sforzo, gli effetti dellr terapie fin qui assunte, ecc. In altre parole una buona anamnesi è indispensabile per orientare verso ulteriori indagini…o fermarsi qui. Tra le indagini possibili, potrebbe essere utile - in caso di dolore spontaneo, frequentemente presentanti - un ecg dinamico e in caso di correlazione con lo sforzo un test ergometrico.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!