Salve, vi scrivo per sapere se posso stare tranquillo per quanto riguarda il mio Cuore e smettere di preoccuparmi. Ho 24 anni non bevo, pratico Calcio a livello agonistico (3° categoria) con 2 allenamenti alla settimana di 2 ore + la partita di domenica, ma purtroppo fumo 8/9 sigarette al giorno. Sono un tipo abbastanza ansioso e da un anno... Leggi di più ipocondriaco per tutte le malattie cardiache a causa della morte per morte improvvisa di un mio amico. Da allora ho eseguito: nell'agosto 04 esame del Sangue ECG e visita cardiologica entrambi OK, nel febbraio 05 holter (1 extrasistole sopravent.) e eco dal quale è risultato che non ho un prolasso ma un lembo della mitrale lievemente inginocchiato (mi hanno detto che non è niente); il mese scorso ho eseguito la visita per l'attività sportiva alla fine della quale il dott. mi ha detto che recupero poco perchè avevo una frequenza di 110 a riposo e di 130 dopo sforzo (salire e scendere dal cubo) mi sono sorpreso perchè non ho mai avuto una frequenza a riposo così alta (solitamente intorno ai 60/70) e ho dato la colpa all'ansia (ero molto teso durante l'ECG) e al fatto che avevo da poco finito di pranzare. Tutti i dottori che mi hanno visitato compreso il mio curante mi hanno detto che non ho niente, ma non so darmi pace penso sempre di avere qualcosa al cuore e ogni tanto mi sento il cuore in gola. Saluti Fabio.